background-img

La storia del club

Lions Club Roma Urbe
Breve storia della costituzione del Lions Club Roma Urbe

Il Club Roma Urbe, deriva il proprio nome dal latino classico URBS., termine che contraddistingueva la “città dotata di pomerium”.

Il “pomerium” era costituito dallo spazio intercorrente tra il I° ed il II°solco tracciato dagli aratri, ed era consacrato esclusivamente agli dei protettori della città. Esso costituiva il confine Sacro della città e solo quelle dotate di pomerium potevano essere definite Urbes. Tale temine,nei secoli, ha finito per identificarsi con la Città di ROMA.

La denominazione URBE, è stata scelta dal Club, proprio a voler significare la volontà di diffondersi sull’intero territorio del comune di ROMA, senza una connotazione di quartiere specifica, essendo i soci fondatori presenti sull’intero territorio urbano ed ha voluto rappresentare un elemento di sicura riconoscibilità ed identità tra il Club e la Città, in riferimento alle relazioni internazionali che contraddistinguono l’attività dei Lions nel Mondo.

Nel gagliardetto, quale simbolo, è rappresentato l’Arco di Settimio Severo, risalente al 203 d.C., eretto per celebrare la vittoria di quest’ultimo contro i Parti. Il trionfo era infatti uno dei più grandi onori che potessero spettare ad un generale che fosse riuscito a conseguire una fondamentale vittoria.

La frase latina riportata nel nostro gagliardetto è:

Ex Urbe robur et sapientia

Il Club nasce nel 1996 (omologazione del 6.12.1996), per volontà del Presidente fondatore, Giulio Murano, sotto il Governatorato di Carlo Padula Padula il cui motto era “in fide robur – in actis sapientia”.

L’Avv. Cavaliere Giulio Murano riunì accanto a se alcuni professionisti ed amici, contraddistinti da un forte spirito di servizio verso l’attività di filantropia, tra i quali desidero citare il Prof. Ing. Arnaldo Sardoni ed il Dr. Felice Gasperini quali soci fondatori e sempre attivi nella storia del nostro club.

La nascita del Club venne incentivata anche dal Club Cirò Krimisi, che essendo appartenente ad altro Distretto, non potette esserne lo sponsor e dal Club Terracina, presieduto dal Dr. Bruno Grossi, che ufficialmente lo sponsorizzerà. Il Dr. Bruno Grossi, nostro attuale socio onorario, per tale attività ricevette il premio Estensione n. 1 per l’organizzazione del Lions Club Roma Urbe ed il titolo di Lion Guida.

In ricordo dell’interessamento alla nascita del Nuovo Club da parte di quello di “Cirò Krimisi” il Club Roma Urbe,nella parte posteriore del suo gagliardetto, rappresenterà oltre che il Tempio di Giove Anxsur, simbolo della città di Terracina, anche i mercati saraceni, simbolo della città di Cirò Marina.

Il 9 Marzo 1997 ottenemmo la Charter per iniziare a far prosperare il nome del Lionismo in tutte le attività dei nostri soci conseguendo Service di elevato profilo internazionale.

Oggi il Club ha compiuto 21 anni e di strada ne ha fatta veramente tanta e tanta ancora ne farà per cercare di sensibilizzare e diffondere quel principio di umanità e solidarietà che deve ispirare e caratterizzare le azioni di ogni individuo in ogni momento ed in ogni ambito della propria vita.

La caratteristica precipua dei soci fondatori è quella di essere neofiti del mondo Lions oltreché quella di essere collocati nell’intera area della città. Il numero dei soci, negli anni è rimasto pressoché costante, pur con gli inevitabili avvicendamenti, in quanto il club ha sempre premiato la qualità e l’effettiva volontà di operare più che la quantità dei suoi soci.

Presidenti del Lions Club Roma Urbe dalle origini ad oggi
Annata Nome e Cognome
2018 – 2019 Stefano Borgiani
2017 – 2018 Sandro Margaroli
2016 – 2017 Lucilla Andreolli Soracco e Sandro Margaroli
2015 – 2016 Lucilla Andreolli Soracco
2014 – 2015 Felice Gasperini
2013 – 2014 Giacomina Larocca
2012 – 2013 Tommaso Aurilio
2011 – 2012 Stefano Borgiani
2010 – 2011 Mauro Angeletti
2009 – 2010 Arnaldo Sardoni
2008 – 2009 Sandro Margaroli
2007 – 2008 Mihai Banica Cerreoni
2006 – 2007 Felice Gasperini
2005 – 2006 Massimo Angeletti
2004 – 2005 Stefano Marchetti
2003 – 2004 Sandro Margaroli
2002 – 2003 Felice Gasperini
2001 – 2002 Ivana Bonanni
2000 – 2001 Arnaldo Sardoni
1999 – 2000 Arnaldo Sardoni
1998 – 1999 Giulio Murano
1997 – 1998 Giulio Murano
03/1997 – 06/1997 Giulio Murano